Rimedi anti tarme e cura dei capi: consigli pratici.

Ci ha messo un pò di più quest’anno, ma finalmente l’estate è arrivata anche a Milano!

E con il bel tempo, è arrivata anche la voglia di stare sul terrazzo a bere un bel mojito fresco, piuttosto che in casa o in ufficio. E’ proprio vero. Ma anche di andare al mare, montagna, lago, collina! Profumo di creme solari, angurie, giorni (e notti) infiniti, vacanze, foto di piedi e gambe in spiaggia… lunga vita all’estate!

Solo gli ospiti indesiderati possono rovinare una tale ondata di “joie de vivre”… LE TARME!

L’estate, purtroppo, è il mese in cui si riproducono le tarme. E’ la stagione dell’accoppiamento in cui questi (grandi e brutti) insetti lasciano le proprie uova nei nostri armadi, che gli forniscono il luogo ideale per assenza di luce, pace, e una scorpacciata di fibre organiche!
E chi lo sa come entrano… Noi non le abbiamo mai invitate né abbiamo aperto loro la porta, giusto?
Ad ogni modo, quello che queste creature fanno, è lasciare le proprie uova nei nostri armadi, vicinissimo ai nostri vestiti. E quando le uova si trasformano in larve, queste si nutrono della lana, pelle o seta dei nostri abiti.

Qua di seguito vi daremo alcuni rimedi anti tarme infallibili. E, buona notizia, nessuna all’odore di naftalina!

 

pulito rimedi anti tarme
  1. Profumare gli armadi: le tarme non amano la pulizia!

    Non solo una piacevole ventata di freschezza nel vostro armadio, ma anche un efficace rimedio contro le tarme. La lavanda è infatti un rimedio naturale contro questi fastidiosi insetti.
    Create dei sacchettini con questa erba aromatica e metteteli nei vostri armadi. Terranno lontano le tarme e renderanno il vostro armadio profumato come un campo di fiori in primavera.

  2. Sacchetti naturali anti tarme: rimedio efficace.
    Come la lavanda, anche le scorze di arancia e limone possono essere messe in sacchettini che eviteranno di sporcare i vostri abiti. Così, non solo eviterete la formazione di tarme, ma porterete nel vostro armadio il profumo della Sicilia!
  3. La lana va protetta dalle tarme: chiodi di garofano.
    Un altro rimedio naturale contro questi fastidiosi insetti sono i chiodi di garofano, un fiore naturale che potete direttamente inserire all’interno delle tasche delle vostre giacche di lana.
  4. La manutenzione, il rimedio anti tarme principale!

Ma i fiori e le piante non possono fare tutto, amici. Un modo importante per evitare il saccheggio delle tarme è la prevenzione.
Le tarme sono più attratte dai vestiti che non sono stati lavati prima di essere messi via, quindi abbiate cura di lavarli e rimuovere eventuali macchie.
I vestiti umidi sono l’ambiente perfetto per le tarme, quindi vi dovete assicurare che sia il vostro guardaroba che i vestiti che conservate all’interno non trattengano umidità. Non mettete mai via un vestito ancora bagnato!

Un consiglio: stirate sempre i vestiti. Se non morirete prima voi per il caldo, moriranno le larve!

limone pulito fresco